IL QUINTO ELEMENTO

FRANCESCA GIORDANINO, violino

MARCO DE MASI, violoncello

MASSIMILIANO LOTTI, voce recitante

 

 

Dal Teatro CARLO FELICE di GENOVA, “IL QUINTO ELEMENTO”, andato in scena il 19.01.2020

“Il Quinto Elemento”  è uno spettacolo ideato da Francesca Giordanino per violino, violoncello e voce recitante. Esso nasce con l’ambizioso proposito di coinvolgere sensorialmente lo spettatore e risvegliarne l’immaginario profondo tramite l’utilizzo di differenti forme artistiche.

L’ossatura portante dello spettacolo coincide con l’elaborato poetico, scritto da Francesca Giordanino in quartine di dodecasillabi in rima baciata, che verrà declamato da un attore in sala; in tal modo saranno narrate le gesta del Quinto Elemento, un eroe metafisico che, con l’evolversi della mise en scène, si incarnerà nei Quattro Elementi che danno forma al nostro mondo: Aria, Acqua, Terra e Fuoco. Tale plot costituisce il fondamento concettuale che dà direzione e significato all’intera rappresentazione.

Ad ogni intervento poetico seguiranno le composizioni musicali che vedranno come protagonisti assoluti il violino e il violoncello : la scelta capillare di ogni singolo brano è stata fondata sulle qualità programmatiche di ciascuna composizione, di modo che la musica stessa divenisse incarnazione sonora dell’elemento che rappresenta.
Come ulteriore spunto creativo, durante la narrazione del testo verranno riprodotti suoni ed immagini concernenti ciascun elemento: grazie a ciò la platea potrà esperire in maniera ancor più coinvolgente la parabola sensoriale del viaggio dell’eroe.

Con il procedere dell’esibizione, lo spettatore sarà traghettato verso uno stato di suggestione profonda: l’atmosfera evocativa creata dal connubio tra parola, musica, immagine ed effetti sonori diverrà fonte di emozione indelebile, vivificazione significante di quell’ineffabile mistero di cui l’arte è da sempre amante inesplicabile.

— SCHEDA RIASSUNTIVA —

INCIPIT e ARIA

  1. Narrazione dell’attore.

  2. Musica: J.S. Bach “Aria sulla Quarta Corda”

ACQUA

  1. Narrazione dell’attore.

  2. Musica: Maurice Ravel – Sonata per Violino e Violoncello          

                      

TERRA

  1. Narrazione dell’attore.

  2. Musica: Astor Piazzolla“Escualo”, “Milonga del Angel”, “Muerte del Angel”

                      

FUOCO

  1. Narrazione dell’attore.

  2. Musica: Johan HalvorsenPassacaglia in sol min. su un tema di Haendel

_____________________________________________

MASSIMILIANO LOTTI, attore         

Massimiliano Lotti è nato a Roma nel 1959. Diplomato attore all’Accademia dei Filodrammatici di Milano nel 1984, coltiva da allora esperienze professionali in campo teatrale, televisivo e del doppiaggio, che diventa negli anni una delle sue principali attività lavorative, rendendolo una apprezzata voce dello schermo. L’amore per la scena non lo tiene lontano dal teatro: ultraventennale, a partire dalla metà degli anni ’90, la partecipazione alle produzioni dello stabile di ricerca Teatro Libero Incontroazione di Palermo, diretto da Benno Mazzone, dove affronta repertorio classico e contemporaneo e lavora nella formazione per giovani attori.
Produce e interpreta dal 2003, insieme a Marco Pagani, il commovente e intenso ‘Destinatario Sconosciuto’, per la regia di Gabriele Calindri.
È narratore e presentatore del recital musicale ‘Dreams’, al Teatro Coccia di Novara, nel 2014 e 2016. Nel 2019 è nel cast della versione teatrale di ‘L’Esorcista’, prodotto dal Teatro Nuovo di Milano con la regia di Alberto Ferrari.

________________________

BREVE PRESENTAZIONE VIDEO